Fra Taiwan e Irlanda continua l’internazionalizzazione di CremonaFiere

Lo staff di CremonaFiere ha incontrato in questi giorni Taitra – Taiwan External Trade Development Council ed Enterprise Ireland, enti che guardano alle manifestazioni di CremonaFiere come un player di primo piano nel mercato sia in ambito agrozootecnico (con le Fiere Zootecniche Internazionali) che nel mercato globale degli strumenti musicali d’alta gamma (con Cremona Musica). Entrambe le realtà sono state individuate da CremonaFiere come importanti partner nel più ampio programma di internazionalizzazione e nello scambio con i principali attori esteri di settore in un’ottica di sviluppo sia per quanto riguarda la partecipazione di aziende che di buyer.

Dopo le precedenti positive collaborazioni con Enterprise Ireland, il legame con il mondo delle imprese irlandesi (fra cui il gigante Dairy Master, presente all’ultima edizione delle Fiere Zootecniche) si rinsalda grazie a una partnership destinata a crescere e che proprio in queste settimane sta progettando nuove iniziative ed eventi che andranno ad allargare il bacino di contatti e opportunità di business per le aziende del circuito di CremonaFiere. Con Enterprise Ireland sono in fase di progettazione eventi che possano potenziare l’apporto tecnico-scientifico, oltre che promuovere l’eccellenza italiana nel mondo.

Anche Taiwan si conferma un mercato con enormi potenzialità e interessi essendo anche uno dei principali produttori di sensoristica, componente di centrale importanza per il veloce processo di digitalizzazione agricola che nel 2017 come nel 2018 costituisce uno dei cardini tematici delle Fiere Zootencniche Internazionali di Cremona.

CremonaFiere lavora in sinergia con Enterprise Ireland e Taitra rilanciando la grande apertura verso i mercati esteri, la programmazione di nuove iniziative di internazionalizzazione, e il reperimento di contatti commerciali nel corso di tutto l’anno.