Culture alimentari e territori: l’est Lombardia è la Regione Europea della Gastronomia

“il BonTà”, la quattordicesima edizione del salone enogastronomico dei prodotti d’eccellenza dei territori, torna a CremonaFiere dall’11 al 14 novembre. La ricetta è semplice quanto ambiziosa: selezionare solo il meglio, i sapori più autentici, scelti dai territori italiani ed europei, con un’attenzione particolare alle necessità e alle richieste di chi sceglie di abbracciare stili alimentari che guardano alla salute e alla genuinità.

Cremona – terra dalla lunga tradizione gastronomica – proprio nel 2017 è parte di un ampio progetto perfettamente in linea con la filosofia che “il BonTà” da sempre segue, caratterizzato dalle particolarità dei territori e dalle tipicità dei gusti, ma dallo sguardo internazionale e aperto.

Il progetto Lombardia Orientale 2017 East Lombardy – Regione Europea della Gastronomia nasce a seguito della decisione di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova di unirsi e promuoversi come unica grande destinazione turistica, puntando sul connubio tra patrimonio artistico-naturalistico e grande tradizione enogastronomica.

Nella stessa direzione si muove “il BonTà”, votato a un approccio e a un pubblico internazionali. Diversi sono infatti i contatti che stanno permettendo a “il BonTà” di crescere portando al centro della scena nuovi prodotti e produttori dall’Italia e dall’estero. Una missione – quella verso una spinta internazionalizzazione – che mai abbandona la ferma convinzione de “il BonTà”: particolarità dei territori e tipicità dei gusti sono variabili interdipendenti, punti di riferimento ideali e irrinunciabili per una manifestazione che ha fatto dell’esplorazione geografica della buona tavola la propria caratteristica più distintiva.